Il nostro corpo d'estate ha esigenze diverse rispetto ai mesi invernali e di conseguenza anche la dieta dovrebbe subire delle variazioni.

D’estate trascorriamo molte più ore all’aria aperta, sudiamo, ci esponiamo al sole e tutte queste attività possono essere affrontate con un’alimentazione corretta e bilanciata.
Eccoti i miei consigli per combattere la stanchezza estiva e aiutare il nostro organismo a rispondere meglio alla maggiore richiesta di energie.

  1. Metti i semi nelle tue insalatone

    Tutti le amiamo e si preparano rapidamente: basta del formaggio, del prosciutto o un petto di pollo grigliato al limone, per renderle un piatto unico davvero soddisfacente. Il mio consiglio è di aggiungere i semi oleosi: semi di zucca, semi di lino, semi di papavero; sono ricchi di oligoelementi e rendono più gustose e uniche le nostre insalate.

  2. Cucina la tradizione

    Vivendo in Toscana, abbiamo una vasta scelta di minestre e zuppe che possono essere assaporate anche in estate. Possiamo optare per un’ottima pappa al pomodoro, un gazpacho freddo, una panzanella, ma anche una zuppa fredda di cetrioli e yogurt. Rinfrescano, si preparano in pochi minuti e sono ricche di fibre e vitamine.

  3. Aggiungi erbe, spezie e fantasia

    Se il solito piatto ci annoia, si può provare ad aggiungere un’erba o una spezia particolare, per dare un nuovo profumo ad un vecchio piatto. Ad esempio avete mai provato ad aggiungere un sale aromatizzato al sedano alla panzanella? O magari una macedonia di frutta per accompagnare un filetto di pesce al forno?

  4. Non sprecare, conserva per l’inverno frutta e verdura

    In estate accade di avere così abbondanza di alcuni ingredienti, come frutta e verdura, da non sapere come utilizzarla. E allora conservare è la parola d’ordine, in modo da avere dei souvenir d’estate in vaso sottovuoto da consumare nei mesi freddi. Possiamo preparare delle ottime composte, marmellate di ciliegie o melanzane sott’olio!

  5. Bevi tanta acqua

    Bere sempre molta acqua e poi ancora acqua e acqua. L’ideale sarebbe a temperatura ambiente e a piccoli sorsi.

E dopo un bel bicchere d’acqua, all’opera con la torta estiva alle verdure!

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di farina
  • 1/2 bicchiere di olio di oliva
  • 1 pizzico di sale
  • poca acqua tiepida
  • 2 zucchine con il loro fiore
  • 2 carote Bio a modo Mio
  • 4 pomodori secchi
  • 1 melanzana piccola
  • timo fresco
  • sale marino
  • un filo di olio di oliva

Procedimento

  1. Preparare un impasto con farina, acqua tiepida, olio di oliva e un pizzico di sale. Quando si ottiene un impasto compatto ed omogeneo, lasciarlo riposare coperto giusto il tempo di preparare la farcitura. Se non avete il tempo o la voglia per preparare l’impasto, potete utilizzare un rotolo di pasta sfoglia già preparato, di quelli che trovate al supermercato.
  2. Lavare tutte le verdure, mettere da parte i fiori delle zucchine e preriscaldare il forno a 180 gradi.
  3. Con un pela patate fare delle listarelle sottili di carote, zucchine, e melanzane.
  4. Stendere la sfoglia su una tortiera bucherellare la base e adagiare sopra tutte le verdure, senza sovrapporle, salare leggermente cospargere di olio e timo ed infornare per 20 minuti.